Rione Piazza - Carnevale Strianese

Vai ai contenuti

Menu principale:

Temi e Bozzetti 2019
 
 
 

BLOCCATI DA UNO SGUARDO

Col titolo BLOCCATI DA UNO SGUARDO, facciamo riferimento all immagine della Medusa e della pietrificazione che può essere paragonata anche all’assenza di entusiasmo e alla necessità di vivere spesso le situazioni come se fossero di pietra, pesanti, prive della vivacità e della mobilità del pensiero e dell’intelligenza. La metafora della pesantezza, di fare sempre le stesse cose, di essere oggetti pesanti di un ingranaggio ancora più pesante che ingabbia la creatività della persona e dell’altro, indubbiamente porta a fare i conti con Medusa, lo sguardo duro che immobilizza e non trasforma, anzi uccide. La pesantezza di Medusa ci riporta alla miriade di stati d’animo, spesso terrificanti e non umani, nel lavoro con le psicosi, avvertito nella sua noia, alla stanchezza che assale in incontri di confronto col vuoto e pieni di deliri ed allucinazioni.
Noi interpretiamo questa rappresentazione allegorica come una metafora della vita attuale.
Praticamente la medusa rappresenterebbe l insidia della nostra vita ,mettendo in pericolo i nostri principi ed i nostri valori con la forza dell abitudine .  le statue in pietra rappresentano cio che stiamo diventando , ovvero individui privi di personalita e vuoti dentro , facendo prevalere unicamente l apparenza.
Perseo invece rappresenta l animo umano che si ribella a quest appiattimento della societa ,perche in fondo  in ognuno di noi c e una parte “buona”pronta a prevalere sulle insidie della vita .

 
Torna ai contenuti | Torna al menu